Harp

Condividi:

La celebre Harp Lager viene prodotta dal marchio Guinness ed è considerata la bionda d’Irlanda. La troverete in mescita in due versioni: Lager e Strong. In realtà esiste anche la variante Super, doppio malto con una gradazione alcolica di 9%. Eletta birra dell’anno diverse volte, questa bionda è considerata una delle migliori al mondo. In un mercato estremamente competitivo, questa birra deve difendersi dalle polacche e dalle tedesche. Commercializzata come lager irlandese, il marchio originale risale al 1960 quando venne coniata dalla Guinness Brewery. Poi, col passare del tempo, è avvenuto un passamano tra i vari gruppi internazionali. Attualmente, la celebre bionda viene prodotta in un birrificio a Dundalk, in Irlanda, e ad Hyde, nel Regno Unito.

Le caratteristiche della Lager sono il sapore rinfrescante, che si è aggiudicato sei medaglie d’oro nel celebre concorso annuale di degustazione birra conosciuto come Monde Selection. In Irlanda del Nord, questa bevanda non ha rivali e si impone come la numero uno tra le lager.

Storia
Questa birra ha fatto il suo debutto in bottiglia nel 1960, in risposta alla tendenza tra i bevitori del Regno Unito e irlandesi innamorati della bionda. Guinness ha convertito la sua fabbrica di birra a Dundalk in un moderno impianto di produzione sotto la guida del Dr. Herman Muender, un birraio tedesco. Nel 1961 un consorzio di produttori di birra ha iniziato la commercializzazione. Attualmente ci sono in commercio, lattine da 330 ml e bottiglie da 500 ml. Nel 2005, c’è stato un restyling da parte della Diageo, che ne detiene il marchio. Questa birra è molto venduta in America e viene prodotta, per il mercato americano, in Canada da Guinness Canada presso la fabbrica di Moosehead nel New Brunswick.

Disponibile in fusto e in bottiglia

Vuoi un consulto sulla scelta del servizio giusto per la tua attività Ho.Re.Ca.?